Hostess congressuale

Quella dell’hostess congressuale è una figura professionale la cui importanza è sempre più evidente. Ti sarà capitato sicuramente, almeno una volta nella vita, di incontrarne una: ad una fiera locale, ad un convegno organizzato per professionisti del tuo settore, o in qualsiasi altro evento a cui puoi aver preso parte. In qualche modo, avrai interagito con una figura femminile sorridente e disposta a darti tutte le informazioni più utili sull’evento stesso.

Nel caso in cui non lo sapessi, quella figura aveva un ruolo ben preciso e definito con l’espressione “hostess congressuale”. Ma chi è nello specifico, di cosa si occupa e perché? Troverai queste risposte proseguendo la lettura di questo articolo. Nel caso, un domani, tu avessi bisogno di una figura simile o, addirittura, se sei una ragazza alla ricerca di un’esperienza lavorativa a contatto con il pubblico, molto stimolante ma anche di grande responsabilità.

Hostess congressuale mansioni: di cosa si occupa?

Sveliamo il mistero. Questa particolare figura, il cui ruolo a primo impatto potrebbe non essere del tutto chiaro, ha delle mansioni ben specifiche e molto importanti per la riuscita di un evento. Difatti, essa si occupa delle diverse fasi di organizzazione e allestimento di una fiera, un congresso o altro tipo di evento, proseguendo con la gestione di tutto lo svolgimento dell'evento stesso, fornendo un aiuto concreto a livello di assistenza e per quanto riguarda l’aspetto logistico.

Nel dettaglio:

  • accoglie i visitatori/partecipanti;
  • controlla gli accessi degli utenti;
  • cattura l’attenzione dei passanti;
  • crea partecipazione, nel senso che invoglia all’ascolto e all’interazione;
  • presenta l’evento e risponde alle domande relative;
  • traduce, nel caso in cui all’evento partecipino persone di altra nazionalità.

Avendo ora più chiaro il quadro delle mansioni dell’hostess addetta agli eventi, cominciamo a capire chiaramente la sua importanza, talvolta sottovalutata. La verità, infatti, è che non è un ruolo adatto a tutte. Come tutte le professioni, anche quella dell’hostess congressuale richiede preparazione, serietà e doti per nulla scontate.

Le aziende che erogano tale servizio, collaborando con le hostess, sono sempre più esigenti; vogliono offrire, a chi ne faccia richiesta, un lavoro serio e di qualità. Sono richieste delle caratteristiche sempre più specifiche e non comuni. Tutti i requisiti necessari sono difficili da trovare concentrati in una sola persona: ecco perché questa figura è di grande valore. Andiamo a scoprire quali sono.

Quali requisiti sono richiesti?

Come appena accennato, si tratta di caratteristiche particolari, di doti innate ma anche di qualità acquisite con l’esperienza, l’esposizione al pubblico e lo studio (come nel caso di hostess con funzione di interpretariato). Per chiarirci le idee a tal proposito, di seguito una lista esplicativa.

  1. Immagine: aspetto estetico pulito e ordinato, curato in ogni dettaglio ma mai esagerato.
  2. Bella presenza: non tanto a livello fisico, quanto dal punto di vista comportamentale.
  3. Proprietà di linguaggio: utilizzo delle parole giuste.
  4. Gentilezza: al fine di predisporre bene gli utenti, senza mai farli sentire a disagio.
  5. Problem solving: capacità di avere un piano B, una soluzione ad ogni criticità improvvisa.
  6. Gestione dello stress: fondamentale perché si ha a che fare con tante persone, con tante domande che possono arrivare nello stesso momento.
  7. Formazione: non coincide necessariamente con il livello d’istruzione, ma più che altro con la conoscenza del settore di riferimento, la padronanza di almeno una lingua straniera (l’inglese risulta indispensabile).

Perché è richiesta una “bella presenza”? Cosa significa?

Ci teniamo a chiarire questo aspetto. Per “bella presenza” non s’intende né la perfezione fisica né, tantomeno, la corrispondenza a dei canoni rigidi ormai superati. D’altronde, una hostess non è una modella! Le figure non vanno sovrapposte (niente da togliere alle modelle!), anche perché sarebbe limitante per l’hostess stessa che, come abbiamo visto, è tutt’altro che una semplice figura di contorno o la cui professionalità si può valutare esclusivamente in base alla sua apparenza.

Questo requisito va oltre tutto ciò e ha a che fare con l’atteggiamento e significa che una hostess deve interagire con gli utenti in modo positivo, propositivo e magnetico; deve catturare l’attenzione dei passanti in modo sicuro e naturale. È una figura a contatto con il pubblico e perciò deve far sentire la sua “bella presenza” adottando tali comportamenti.

Cerchi una hostess per congressi? Rivolgiti agli esperti

Se sì, abbiamo la soluzione che fa per te! Security Job, azienda che offre servizi alle aziende di alto livello in tutta Italia, saprà fornirti le hostess giuste che faranno la differenza al tuo evento. Con la massima professionalità, ti faranno fare quella bella figura che tanto desideri.

Se vuoi ricevere ulteriori informazioni sul servizio di hostess congressuale non ti resta che Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Ti risponderemo dopo pochi attimi e risolveremo ogni tuoi quesito. 

 

Categorie

Contattaci Richiedi un Preventivo